Dati generali del progetto

Titolo completo del progetto

Valutazione pazienti trattati con protesi di gomito utilizzando il “Lateral Anconeus – Triceos – Flap Approach” Responsabile/Direttore di ricerca

Prof. Luigi Celli


Abstract del progetto

Nelle tendinopatie dei muscoli epicondiloidei, i sintomi sono dominati dal dolore, mentre nelle tendinopatie bicipitali e tricipitali, l’insorgenza è normalmente improvvisa con rottura o, spesso, avulsione del tendine, responsabile di un deficit motorio. L’indicazione chirurgica è quasi sistematica nelle rotture del bicipite o del tricipite, mentre deve essere prudente e selettiva nelle epicondilalgie. Il trattamento chirurgico dell’“epicondilite” interessa innanzitutto la zona patologica del tendine. Deve anche prendere in considerazione un’eventuale compressione nervosa associata, che si tratti del ramo profondo del nervo radiale lateralmente o del nervo ulnare medialmente. Per le rotture diagnosticate precocemente, il trattamento chirurgico si basa sulla reinserzione del tendine in posizione anatomica, che offre risultati affidabili. In pratica, ci si può trovare di fronte a lesioni legamentose del gomito in due situazioni: in un contesto acuto di lussazione, eventualmente associato a lesioni ossee, o in presenza di un’instabilità cronica. Dopo una lussazione del gomito, un’instabilità post-riabilitativa rilevante può giustificare una riparazione o persino una ricostruzione del legamento collaterale laterale. Nelle fratture-lussazioni, la prima fase del trattamento consiste nella riparazione delle lesioni ossee, che non verrà affrontata nell’ambito di questo capitolo, poi del legamento collaterale laterale. Un’instabilità cronica è spesso in relazione con un’insufficienza del complesso del legamento laterale e necessita una ricostruzione tramite legamentoplastica del suo fascio posteriore. Le instabilità croniche in valgo, per insufficienza del legamento collaterale mediale, sono rare, salvo per chi pratica gli sport di lancio.

Il progetto consiste nella valutazione nel breve, medio e lungo periodo di 121 pazienti che hanno subito un intervento chirurgico con questa metodica



Team di ricerca
Cognome Nome Qualifica
CELLI Luigi Chirurgo Ortopedico
CELLI Andrea Chirurgo Ortopedico


CV del Direttore di ricerca

Luigi Celli

Laurea:

Laurea In Medicina E Chirurgia Universita’ Degli Studi Di Roma

Post-Laurea:

Scuola Di Specializzazione In Ortopedia e Traumatologia,

Scuola Di Specializzazione In Chirurgia Della Mano,

Scuola Di Specializzazione In Fisiatria

Carriera Professionale

Universita’: Assistente Alla Cattedra Di Ortopedia, Professore Associato In Clinica Ortopedica, Professore Straordinario Clinica Ortopedica, Professore Ordinario Clinica Ortopedica

Ospedale: Assistente Alla Cattedra Di Ortopedia, Aiuto Sezione Di Ortopedia E Traumatologia, Primario Clinica Ortopedica Di Modena

Posizione Attuale

Universita’: Coordinatore Della Clinica Ortopedica E Traumatologica Dipartimento Ad Attivita’ Integrata Di Patologie Dell’apparato Locomotore Direttore Clinica Ortopedica E Traumatologica - Universita’ Degli Studi Di Modena E Reggio Emilia

Ospedale: Direttore Unita’ Operativa Di Ortopedia E Traumatologia – Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico Di Modena

Pubblicazioni più recenti

1.“PARALYTIC SHOULDER IN ADULTS” Surgical Techniques in Orthopaedics and Traumatology, Elsevier 2001 55-210-b-10

2.“SINDROMI COMPARTIMENTALI” Giornale Italiano di Ortopedia e Traumatologia Ottobre 2001 suppl 1 Pag 274-278

3.“BIOMATERIAL APPLICATIONS-ELBOW PROSTHESIS” Integrated Biomaterials science edited by Kluwer academic/Plenum Publishers 2002

4.“BIOMATERIAL APPLICATIONS-SHOULDER PROSTHESIS” Integrated Biomaterials science edited by Kluwer academic/Plenum Publishers 2002

5.“LA PATOLOGIA COMPRESSIVA DEL NERVO SOPRASCAPOLARE diagnosi e trattamento” Giornale Italiano di Ortopedia e Traumatologia Ottobre 2002 suppl.1 Pag 657-661

6.“LA PATOLOGIA DEGENERATIVA DELLA GLENO-OMERALE PRIMITIVA E DA ROTTURA DELLA CUFFIA DEI ROTATORI:Certezze e Limiti” Giornale Italiano di Ortopedia e Traumatologia Ottobre 2002 - suppl.1 Pag 485-491

7.“LUSSAZIONI DI GOMITO E FRATTURE DEL CAPITELLO RADIALE” Giornale italiano di ortopedia e traumatologia vol.XXIX Pag 36-54 ottobre 2003

8.“LE LUSSAZIONI COMPLESSE DI GOMITO” Archivio di Ortopedia e Reumatologia Pag 29-36 Springer 2004(Celli )

9.“FRATTURE COMPLESSE DELL’AVAMBRACCIO: CLASSIFICAZIONE E SCELTA DEL TRATTAMENTO” Aggiornamenti CIO Trauma Update 2005 Springer 11 suppl.1 pag 112-115 10.“FRATTURE DI GOMITO TRATTATE CON LA PROTESI COONRAD-MORREY” Aggiornamenti CIO Trauma Update 2005 Springer 11 suppl.1 pag 116-119

11.“IL TRANSFER DI GRAN ROTONDO NELLE LESIONI IRREPARABILI DELLA CUFFIA DEI ROTATORI” Chirurgia degli organi di movimento”LXXXIX 2005 pag 105 11212.“LE FRATTURE DELL’ESTREMO DISTALE DELL’OMERO” Lo Scalpello Springer volume 20 N.1 Aprile 2006 pag 45-50

13.“LE FRATTURE DEL GOMITO E DEL POLSO” in osteoporosi ;le nuove prospettive in ortopedia e traumatologia Springer 2006 De Nicola Editor pag 147-163

14.“THE ELBOW PROSTHESIS: SURGICAL TECHNIQUES AND RESULTS GIOT 2007 (Suppl 1);s144-150

15. “TREATMENT OF ELBOW LESIONS: NEW ASPECTS IN DIAGNOSIS AND SURGICAL TECHNIQUES” BOOK Celli, Morrey Editors, Springer 2007

16.“ANATOMY AND BIOMECHANICS OF THE ELBOW” Chapter 1 in treatment of the elbow lesions pag 1-13 Springer 2007 ed Celli

17.“ELBOW SURGICAL APPROACHES” Chapter 4 in treatment of the elbow lesions pag 39-60 Springer 2007 ed Celli

18.“THE FRACTURE-DISLOCATION OT THE FOREARM(MONTEGGIA AND ESSEX-LOPRESTI LESIONS) Chapter 11 in treatment of the elbow lesions pag 113-126 Springer 2007 ed Celli 19.“ELBOW STIFFNESS” Chapter 19 in treatment of the elbow lesions pag 185-210 Springer 2007 ed Celli

20.“TOTAL ELBOW ARTHROPLASTY IN ACUTE FRACTURE Chapter 23 in treatment of the elbow lesions pag 239-250 Springer 2007 ed Celli

21.“TRAUMATIC ISOLATED LESIONS OF MUSCULOCUTANEUS NERVE) Chapter 28 in treatment of the elbow lesions pag 299-304 Springer 2007 ed Celli

22.“THE USE OF PRE-CONTOURED PLATES IN THE TREATMENT OF C2-C3 FRACTURES OF THE DISTAL HUMERUS: CLINICAL EXPERIENCE” La Chirurgia degli Organi di Movimento Musculoskeletal surgery vol 91 N 2 2008 pag 57-64

23.LA PROTESI DI GOMITO NELLE FRATTURE META- EPIFISARIE”Aggiornamenti CIO 14 suppl 1 2008 S 165 pag 165-169

24.“S3 HAND INNOVATION PLATES IN THE TREATMENT OF PROXIMAL HUMERAL FRACTURES : OUR EXPERIENCE AND CASE REVIEW” Journal of Orthopaedics and Traumatology 10 suppl 1- 2009 pag S54

25.“THE USE OF PRE-CONTORED PLATES IN THE TREATMENTOF C2-C3 DISTAL HUMERUS FRACTURES” Journal of Orthopaedics and Traumatology 10 suppl 1-2009 pag S54

“ASEPTIC LOOSENING OF THE TOTAL ELBOW ARTHROPLASTY” GIOT 2009 SUPPL 1 Pag 112- 116

26. “THE REVISION SURGERY AFTER TOTAL ELBOW ARTHROPLATSY GIOT 2009 SUPPL 1 Pag 120-123 ”