ATTIVITÀ

Cardiologia medico chirurgica e toraco vascolare

Hesperia Hospital è accreditata nel Servizio Sanitario Nazionale. Le degenze sono organizzate in dipartimenti articolati in Unità Operative (U.O.) che offrono prestazioni in regime di ricovero ordinario e di day-hospital.

U.O. Chirurgia Cardiotoracica

EQUIPÈ

Dr. P. Cimato Dr. M. Longo Dr. M. Pedulli
Dr. F. Pirro Dr. M. Bacchini Dr. L. Massarenti
Dr.ssa R. Santangelo Dr.ssa F. Vaglio

Nell’ambito del Dipartimento di Cardiologia Medico-Chirurgica, l’Unità Operativa di Cardiochirurgia si occupa della patologia cardiaca di pertinenza chirurgica utilizzando tecniche all’avanguardia.

L’Unità ha eseguito dal 1985 a oggi oltre 14.000 interventi cardiochirurgici; negli ultimi anni l’attività è di circa 800 interventi cardiochirurgici all’anno, in prevalenza By-pass aorto-coronarici (oltre 300/anno), nonché correzioni valvolare aortiche e mitraliche e interventi sull’arco aortico e sull’aorta toracica, utilizzando condotti arteriosi quali arterie mammarie e arteria radiale.

  • Il Centro ha maturato una significativa esperienza con oltre 500 casi di By-pass aorto-coronarico a cuore battente.
  • Particolare attenzione al trattamento conservativo delle Valvole Cardiache con oltre 1200 plastiche eseguite (aortiche, mitraliche e transcupidali).
  • Elevata incidenza nella casistica di pazienti ultraottantenni con oltre 1000 casi eseguiti.
  • L’attività vanta, inoltre, più di 500 casi di Chirurgia dell’Aorta Ascendente e Toracica.
  • Da qualche anno è in corso un programma di chirurgia toracica “allargata” per il trattamento delle patologie polmonari con interessamento delle strutture cardiovascolari mediastiniche.
  • È attivo un importante programma di trattamento chirurgico dello scompenso cardiaco.

Vengono utilizzate le apparecchiature più moderne e sofisticate sia per quanto riguarda la diagnosi, sia per la chirurgia e il trattamento post-operatorio in Terapia Intensiva e in reparto di degenza.

Si avvale di uno staff a indirizzo multidisciplinare in continua ricerca e utilizza metodologie operatorie mini-invasive e a cuore battente con il sostegno di risorse tecnologiche e protesiche di sicura garanzia.

Dispone di posti letto in Reparto, in Terapia Intensiva e in Semi-Intensiva e di due sale ibride. È dotato di ambulatorio divisionale per seguire il paziente dopo la dimissione e per l’attuazione del progetto di prevenzione delle patologie cardiovascolari.

U.O. Chirurgia Vascolare

EQUIPÈ

Responsabile:

Prof.Oscar Maleti
Corresponsabile:

Prof. Marzia Lugli
Chirurghi:

Dr.Giuliano Colliva, Dr.Matteo Longhi

L’Unità Operativa di Chirurgia Vascolare eroga prestazioni in regime di ricovero (ordinario, day-hospital) e in regime ambulatoriale per la cura delle

  • malattie arteriose
  • malattie venose
  • malattie linfatiche

Interventi chirurgici
  • chirurgia arteriosa aperta di ogni distretto corporeo
  • chirurgia endoluminale di ogni distretto corporeo
  • chirurgia venosa superficiale
  • chirurgia venosa profonda ricostruttiva
Diagnostica interventistica
  • angiografia diversi distretti
  • flebografia cavale superiore
  • flebografia cavale inferiore
  • flebografia CCSVI
  • PTA/STENT per:
    • Steno-ostruzione iliaco-cavale
    • Sindrome di May Turner
    • Sindrome d Nutcracker
    • Malformazioni giugulari e vene afferenti al sistema cavale superiore

viene effettuata in regime di ricovero.

Prestazioni ambulatoriali
  • visite specialistiche
  • scleroterapia
  • scleroterapia ecoguidata
  • trattamento delle ulcere e lesioni cutanee complesse
  • bendaggi elastocompressivi
Diagnostica strumentale
  • ecodoppler dei vari distretti arteriosi e venosi
  • ecocolordoppler dei vari distretti arteriosi e venos
Informazioni sulla Chirurgia Vascolare delle carotidi
Informazioni su aorta e aneurisma dell'aorta addominale
Arti inferiori: l'arto critico
Patologia dilatativa - aneurisma
Malattie del sistema linfatico
Malattie del sistema venoso
Malattie del sistema arterioso
Chirurgia del sistema venoso profondo
Formazione

COLLABORAZIONI INTERNAZIONALI

Dal 2017 è stato stipulato un accordo di partenariato tra l'Università Sorbonne - Pierre e Marie Curie di Parigi ed Hesperia Hospital di Modena, per l’insegnamento sulle tecniche endovenose diagnostiche e terapeutiche in flebologia interventistica nell’ambito del Diploma Universitario in Flebologia dell’Università Sorbona.

La Prof. Marzia Lugli è professoressa di “Tecniche endovenose diagnostiche e terapeutiche in flebologia interventistica” ed il Prof. Oscar Maleti è professore di “Chirurgia venosa profonda” presso l’ Università Sorbonne di Parigi.

ACCREDITAMENTI INTERNAZIONALI

L’U.O. di Chirurgia Vascolare ha ottenuto nel 2018 l’accreditamento dall’UEMS (Union Européenne des Médecins Spécialistes) come Centro di Riferimento Nazionale in Flebologia (National Reference Training Center in Phlebology – NRTCP). Il Centro potrà rilasciare ai medici la nuova certificazione europea “Competency in Phlebology” (I e II Livello) e “Competency in phlebological procedures” (Scleroterapia ecoguidata – Ablazione termica – Chirurgia venosa superficiale – Chirurgia venosa profonda – Tecniche endovascolari venose).

Il Prof. Maleti è Direttore e tutor del NRTCP, la Prof. Lugli è Responsabile didattico e tutor, il Dott. Colliva e Dott. Longhi sono tutors.

La sala endovascolare di Hesperia Hospital è munita di un sistema di videoconferenza “Live medical recording and broadcasting – Medinbox”, che consente di effettuare interventi e conferenze in diretta mondiale, con più utenti connessi con finalità formative e di ricerca.

L’U.O. di Chirurgia Vascolare di Hesperia Hospital è stata scelta tra i centri mondiali partecipanti allo Studio Abre.

Si tratta di uno studio multicentrico, non randomizzato, per valutare la sicurezza e l'efficacia del sistema con stent autoespandibile venoso Abre per il trattamento dell'ostruzione sintomatica del deflusso venoso iliofemorale in pazienti affetti da malattia veno-occlusiva. I dati raccolti saranno utilizzati per supportare le richieste alle autorità regolatorie al fine di ottenere l'approvazione all'immissione in commercio negli Stati Uniti dall'ente FDA (Food and Drug Administration) e potenzialmente in altre aree geografiche. In Europa il device ha già ottenuto la Certificazione CE.

Il ruolo di ricercatore principale presso il centro è svolto dalla Prof. Marzia Lugli.

U.O. Cardiologia

EQUIPÈ

Reparto e ambulatori
Dott.ssa Franca Di Muro Dott. Michele Macrì Dott. Eugenio Prati
Dott. Luca Pellegrino Dott. Marco Baldelli Dott.ssa Maria Rosaria Stomeo

Dott.ssa Clorinda Labia Laboratorio di ecocardiografia (aiuto responsabile)

Emodinamica e interventistica cardiovascolare
Dott. Giuseppe D’Anniballe (responsabile) Dott. Luigi Steffanon Dott. Giandomenico Tosoni

Dott. Ennio Talamonti Elettrofisiologia
Consul